Avventurarsi per non dimenticare

Quelle emozioni, quelle sensazioni,
quegli odori, quei suoni,

quelle gioie, quelle delusioni
quelle parole, quegli aromi

che solo un viaggio regala,
che solo un viaggio non fa dimenticare...

Per sempre impressi nella memoria
per sempre a colori,

per sempre vividi,
lumi del proprio ego

che allontanano la sconforto
del piovoso quotidiano,

che mai nessuno porterà via,
che mai nessuno riuscirà a cancellare,

indelebili come un sogno
ormai diventato ricordo...



Sguardo di bambino

Caro amico, indifferente agli altri
hai capito com'è la vera povertà...
Hai imparato ad amare la vita
quando quel bambino gioiva
per un pezzo di pane...
Hai ora capito com'è difficile odiare,
com'è difficile l'intolleranza...
Quel bambino ti ha insegnato molto,
quel bambino è felice
e tu non lo sei mai stato...



Serenità

Avvolto da un'infinita distesa di verde
ho ritrovato me stesso...
Seduto sulla riva del mare
ho pensato intensamente...
Distante, fuori dalla mia mente,
vivo l'immaginario, mi lascio
trasportare laddove ho fantasticato,
laddove provo piacere...



A Cuba

Cuba terra magica,
Cuba terra caliente,
amata e odiata,
luogo di coraggio e utopia...

Forte di colori e
coccolata dal sorriso della tua gente...
Annichilita dalla follia umana
sei sempre uscita a testa alta.

Cuba terra magica,
Cuba terra caliente,
dove la natura è ancora padrona,
dove la quiete è regina...

Dove il mito è leggenda,
dove il sentimento prevale sulla ragione...
Bella e misteriosa,
verde e rigogliosa.

Cuba terra magica,
Cuba terra caliente,
carica di controversie...
Meravigliosa ammaliatrice

spero di rivederti un giorno,
spero di rivivere la tua essenza,
spero di respirarti ancora...
spero di sentirmi ancora libero.



Viaggiare

Viaggiare per commuoversi
di fronte ad un panorama.
Viaggiare per capire
di non avere nient'altro
che la propria libertà.
Viaggiare per essere
cittadini del mondo,
che in fondo in fondo
è anche nostro...
Che in fondo in fondo
ci appartiene, oltre
l'impedimento delle bandiere,
oltre l'impedimento del tempo,
dove finisce un tramonto
e si azzera il giorno...
Viaggiare per vivere
al di fuori del confine
della monotonia...
Viaggiare per un sogno o
semplicemente per un'illusione...



Uguaglianza

Gli uomini devono conoscere
il diverso per capire
di essere tutti uguali...



Lo spirito del viaggio

Viaggiare per abbattere le barriere mentali,
che tanto avvelenano l'animo umano.

Viaggiare per trovare il lume della ragione,
che tante volte è affogato dall'ignoranza.

Viaggiare per essere tolleranti,
per liberarsi dallo stolto conformismo e dagli stereotipi.

Viaggiare per non avere niente di materiale,
ma infinitamente tanto di spirituale.

Viaggiare per far emergere al massimo l'umanità,
ed essere pienamente uomini.



Il giorno (dall'alba al tramonto)

La rugiada porterà con sé il candore del mattino,
il fiore libererà il suo ineluttabile fragore,
la luce meridiana colpirà le nuvole,
il crepuscolo spazzerà via ciò che è rimasto del giorno,
le tenebre inghiottiranno il cielo e l'aere diventerà passato.



Dopo (tutto torna come prima...)

Rincorrere un sogno,
goderne il sapore,
sentire il batticuore,
assaporarne l'essenza,
ritornare al punto di partenza,
ed avere un effimero piacere
riconducibile al suo vissuto.



Forse c'è ancora tempo

La cecità della ragione
genera brutture,
l'ipocrisia del raziocinio
genera drammi,
la perversione del potere
genera disastri irreparabili,
l'ottusità del volgo
dà il tacito consenso...
Il mondo è ancora verde,
il cielo è ancora azzurro,
il mare è ancora blu,
ora siamo ancora in tempo,
domani potremmo non esserlo più
poiché potrebbe essere troppo tardi...



Terremoto in Abruzzo: per non dimenticare

Chi è distante non può comprendere fino in fondo lo strazio
tanto forte e tanto immenso da non conoscere fine;

un dolore tanto forte e tanto immenso che ferisce profondamente
anche il cuore di coloro che non sono stati coinvolti,

Per cui ogni parola è superflua,
quello è stato solamente il tempo delle lacrime.

Sempre tutti uniti per le persone che hanno sofferto in Abruzzo
e associati al loro infinito dolore per quella tragedia!



Semplicemente vivere

Viaggiare è emozione
viaggiare è vivere,
chi rinuncia a viaggiare,
rinuncia a vivere.
Poesie di Alessandro Ranzani, webmaster del sito Viaggi di Alex.
Senza previa autorizzazione dell'autore, è vietata qualsiasi riproduzione di queste poesie ed è vietato
qualsiasi utilizzo totale o parziale di esse per scopi differenti da quelli di semplice lettura © 2004-2017.
 
..AREA DI LIBERA ESPRESSIONE (su viaggi e dintorni)..
VUOI AGGIUNGERE QUALCOSA?
Una poesia, un pensiero, una frase, un racconto,
o quant'altro sul mondo esterno... Scrivimi



Torna nella pagina iniziale Torna nella home page